BIOGRAFIA

Mario Maiorano, nato a Sulmona, si laurea in Giurisprudenza ed esercita la professione di dirigente amministrativo nel mondo della sanità. Da puro autodidatta, coltiva le arti figurative, con particolare interesse per il disegno satirico e la caricatura. I suoi primi lavori appaiono sulle edizioni locali dei quotidiani “Il Tempo” e “Il Messaggero” e sulle pagine di altri periodici: “Business”, “La Gazzetta Peligna”, “Il Foglio”. Approda alla ribalta nazionale nel 1981, quando inizia la collaborazione con “Panorama” e “La Repubblica” (“Satyricon”), accanto a nomi di prestigio quali Forattini, Altan, Bucchi, Vauro, Ellekappa, Passepartout, Giannelli. Su invito dell’ambasciata italiana espone presso l’Istituto di Cultura Italiana nelle sedi di Algeri (1982) e di Tunisi (1989). Partecipa a diverse edizioni della Mostra internazionale di fumettistica e satira di Giulianova. Nell’ambito del festival Sulmonacinema tiene, in due edizioni (1986 e 1988), stage e mostre su satira e fumetto. Espone le sue opere in mostre personali nel 1991 nell’ambito della VII Mostra internazionale fumettistica di Sulmona, nel 2002 presso i locali della Rotonda di San Francesco di Sulmona, e nel 2003 presso il Museo Civico Aufidenate di Castel di Sangro. Attualmente è impegnato nella realizzazione del progetto editoriale “PIAZZAVENTI”, raccolta di caricature, in gran parte inedite, di personaggi della città di Sulmona, contenute in tre volumi, il primo dei quali pubblicato nel 2008, il secondo nel dicembre 2009 e il terzo nel 2014, interamente dedicato al mondo femminile.